L’estate sta finendo….

  • 18 settembre 2016
L’estate sta finendo….

Eccomi qui con un post cumulativo di quest’estate che sta volgendo al termine,preludio al momento più caotico,concitato,stressante dell’anno… la vendemmia!

Nell’ultima “puntata2 vi raccontavo un po’ com’è andata la primavera, il risveglio della natura e in chiusura vi invitavo al Palio del Chiaretto 2016 una bellissima edizione rovinata dalla pioggia proprio nelle ultime ore di svolgimento!peccato quest’anno aver perso il consueto spettacolo pirotecnico sull’acqua del nostro amato Garda!

Tre giorni concitati durante i quali abbiamo conosciuto tanti nuovi amici, tanti sono ritornati a farci visita,piano piano stiamo creando il nostro piccolo gruppo di fedelissimi , soprattutto dall’estero e quasto mi inorgogliosisce parecchio!!
Pochi giorni di meritate vacanze al mare e subito di nuovo in groppa al trattore per i trattamenti,è stata una primavera abbastanza  difficile sotto il profilo sanitario, parecchi attacchi di peronospora hanno pregiudicato un po’ la produzione ma è da considerare solo una piccola percentuale rispatto a  quella che invece c’è stata “tolta” dalla grandinata dello scorso 10 agosto,un San Lorenzo senza stelle cadenti ma con chicchi di grandine!

Fortunatamente non abbiamo rivissuto lo sfacelo del 2014 dove anche la tignola della vite la confusione sessuale utilizzando i diffusori applicati ad inizio primavera e le avverse condizioni climatiche ci hanno permesso di effettuare ZERO trattamenti contro questo lepidottero.
Un’estate tutto sommato tranquilla,ad esclusione di questo problematico avvio,nonostante le restrizioni all’uso del rame in agricoltura biologica siamo riusciti ad ottenere degli ottimi risultati utilizzando prodotti totalmente naturali,un’estate comunque calda tanto da dover ricorrere in alcuni frangenti all’irrigazione di soccorso,sopratutto nel nuovo vigneto “ClosValquarole” dove il terreno paricolarmente drenante necessita di maggiori apporti d’acqua,qualche volta di giorno… ma spesso di notte…. ma per fortuna ho un grande aiutante!

Prove di sfalcio sul SovesciononSovescio per testarne la tenuta dell’umidità e la reale potenzialità di creare uno strato fertile di Humus prodotto con lo sfalcio del mix di erbe piantate a fine inverno.

A “ClosValquarole” il terreno invece è stato lavorato come si faceva un tempo, estirpatura nella parte centrale e scalzatura nell’interfila con una passata manuale di zappa….

Annata positiva anche per l’oliva…. fino ad ora…. in quanto dopo una bellissima stagione fine agosto e settembre più freschi hanno portato con sè grossi attacchi di mosca dell’olivo,difficile da contrastare con metodi biologici,quest’anno oltre alla consueta cattura massale con le DacusTrap(che fin ora hanno svolto un egregio lavoro) siamo intervenuti con un bioinsetticida a base di Beauveria bassiana, un microrganismo fungino in grado di causare danni a diversi tipi di insetti agendo come parassita.

Ecco mooolto sinteticamente tutto quello che è successo in questa lunga estate abbastanza calda… ora speriamo che la mosca dell’olivo ci dia una definitiva tregua, e che il meteo sia abbastanza clemente durante i giorni di vendemmia….

Prossimo post di tutto e di più sulla vendemmia che verrà!

Buon  finale  d’estate!