Ladies and Gentlemen a voi l’infausto 2017!

  • 13 febbraio 2018
Ladies and Gentlemen a voi l’infausto 2017!

Destroy Erase Improve ! è il titolo di un bellissimo album dei Meshuggah …. distruggi … elimina… migliora…. beh a distruggere ci ha pensato la gelata.. ed  anche a eliminare a noi spetta l’arduo compito di migliorare… una situazione che poco ha di buono, ma bisogna salvere il salvabile, e allora avanti!
Subito dopo la gelata sono  subito entrato in vigneto con trattamenti che stimolassero la ricrescita della pianta,uno stimolo a far germogliare le così dette gemme dormienti,che sono latenti ovvero non intervengono se non quando ci troviamo di fronte a questi eventi.
Se ogni annata faccio del mio meglio per migliorare sempre di più nella qualità e nella tecnica, beh quest’anno sono stato messo a dura prova dagli eventi, la ricerca di nuovi prodotti, per cercare di arginare i danni da gelo,è stata repentina e a mio avviso efficace, nei vigneti di Calmasino purtroppo poco c’è stato da fare fino a metà maggio, la vigna ha fatto molta fatica a riprendersi, e in alcuni casi addirittura non ce l’ha fatta come per esempio le barbatelle che erano state  impiantate da pochi anni.

 

Nonostante questo arresto iniziale  abbiamo  avuto un’ottima annata, l’uva, quella che c’era era bellissima e con pochi trattamenti antiparassitari siamo riusciti comunque ad avere un prodotto fantastico…. unico gap i quantitativi… molto molto bassi….. in questo 2017 verranno prodotti in totale una ventina di ettolitri ,tra tutte le tipologie, compreso il nuovo vino che vedrà la luce nel periodo natalizio del 2018.

Una vendemmia  veloce … velocissima.. in tre giorni abbiamo raccolto tutta l’uva destinata alla vinificazione di bardolino e chiaretto

I vini dei questo 2017 sono risultati da subito di grande qualità tantissimi profumi e grande aromaticità uve facili da vinificare!

Bella novità del 2017 è l’entrata nella “famiglia” Bigagnoliwines di un nuovo bellissimo terreno il “vigneto Palù”

Ed eccole qui le splendide uve per i vini”selezione” lo Scrum e il nuovo vino … un passito bianco dolce da uve garganega il Concubine!

Annata funesta anche per quel che riguarda l’oliva, in questo caso non per la gelata… bensì per il troppo caldo che in fioritura ha fatto parecchi danni riducendo drasticamente la produzione di olio extravergine 2017
IMG_7014
Ecco in breve quello che è stata l’annata 2017… la si potrebbe riassumere in…Poco ma Buono… anzi Ottimo!
alla prossima nel frattempo seguitemi sui social network facebook ma soprattutto su instagram che uso molto di più per l’immediatezza delle immagini per trasmettervi quello che faccio e quello che sono.

Ciao!